Decreto Legge "Festività"

Entrata in vigore del provvedimento: 25/12/2021

Data di pubblicazione:
26 Dicembre 2021
Decreto Legge "Festività"

Ecco le principali misure introdotte dal  DECRETO-LEGGE 24 dicembre 2021, n. 221 

  1. Proroga dello Stato di Emergenza al 31 marzio 2022.
  2. A decorrere dal 1 febbraio 2022 la validità della Certificazione Verde passa a 6 mesi.
  3. Fino al 31 gennaio 2022 obbligo di indossare mascherine anche all’aperto, anche in zona bianca.
  4. Fino  alla cessazione dello stato di emergenza,  per gli spettacoli aperti  al  pubblico  che  si  svolgono  al  chiuso  o all'aperto   nelle   sale   teatrali,   sale   da   concerto,  sale cinematografiche, locali di intrattenimento e musica dal  vivo  e  in altri locali assimilati, per gli  eventi  e  le  competizioni sportivi che si svolgono al chiuso o all'aperto, e' fatto obbligo  di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie di  tipo FFP2. Stesso obbligo vale anche per i mezzi di trasporto pubblico. Nei suddetti luoghi, diversi dai servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio, e per il medesimo periodo di tempo, e' vietato il consumo di cibi e bevande al chiuso.
  5. Il consumo di cibi e  bevande  al  banco,  al  chiuso,  nei  servizi  di ristorazione, e'  consentito  esclusivamente  ai  soggetti  in  possesso  delle certificazioni verdi rafforzate.
  6. Dalla data di entrata in vigore del presente decreto fino al  31 gennaio 2022, sono vietati le feste, comunque denominate, gli  eventi a queste assimilati e i  concerti  che  implichino  assembramenti  in spazi aperti. Nel medesimo  periodo sono  sospese  le attivita' che si svolgono in  sale  da  ballo,  discoteche  e  locali assimilati.
  7. A decorrere dal 30 dicembre 2021 e fino  alla  cessazione  dello stato  di  emergenza  epidemiologica  da  COVID-19,   l'accesso   dei visitatori   alle   strutture   residenziali,    socio-assistenziali, socio-sanitarie  e   hospice  e'  consentito  esclusivamente  ai soggetti muniti di una certificazione verde  COVID-19,  rilasciata  a seguito della somministrazione della dose di richiamo  successivo  al ciclo vaccinale primario.
  8. L'accesso ai locali del punto 7 è consentito altresi', ai soggetti in possesso di una certificazione verde COVID-19, rilasciata a  seguito  del  completamento  del  ciclo   vaccinale   primario   o dell'avvenuta  guarigione unitamente ad una certificazione che  attesti  l'esito  negativo  del test antigenico rapido o molecolare, eseguito nelle  quarantotto  ore precedenti l'accesso.
  9. Dal  10  gennaio  2022  fino  alla  cessazione  dello  stato  di emergenza epidemiologica da COVID-19, e'  consentito l'accesso esclusivamente ai soggetti in  possesso  delle  certificazioni  verdi rafforzate ai  servizi  e  alle attivita' quali mostre, musei e altri luoghi della cultura, piscine, palestre e sport di squadra al chiuso, centri benessere, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso, sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò, eventi e competizioni sportivi in stadi e palazzetti.

Certificazione Verde di base: vaccinazione o guarigione entro 6 mesi o tampone negativo entro le 48 ore precedenti.
Certificazione Verde rafforzata: solo vaccinazione con ciclo primario.
Certificazione Verde "mega": vaccinazione anche con dose booster (terza) o vaccinazione ciclo primario + tampone negativo entro le 48 ore precedenti.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 30 Maggio 2022